Il sogno Brangelina termina con un’amara separazione

Storia di un’amore nato sotto i riflettori e del suo triste epilogo

Belli e impossibili, vere e proprie icone dello star system, Brad Pitt e Angelina Jolie sono sempre stati, per noi comuni mortali, un modello inarrivabile di pura perfezione. Angelina e Brad si erano conosciuti sul set cinematografico di “Mr. & Mrs. Smith”, quando Pitt era ancora sposato con Jennifer Aniston. Tra scene di amore e spionaggio scocca la scintilla. Gli occhi magnetici di Angelina stregano Brad e i due vengono travolti da un’incontrollabile attrazione fatale che non si spegne con la fine delle riprese. I due amanti sono costretti a vedersi di nascosto a causa della scomoda situazione sentimentale di lui. Solo nel 2005, a causa di un’inevitabile fuga di notizie, sono costretti ad ammettere la propria relazione. Per amore di Angelina, Brad chiede e ottiene il divorzio dalla Aniston, e va a vivere con lei. I due amanti cominciano a progettare la loro vita insieme e Brad si prende cura dei figli adottivi di Angelina Chivan Maddox (adottato nel 2002) e Zahara Marley (adottata nel 2005) come un padre amorevole. I due attori scoprono di avere molto in comune, entrambi infatti possiedono una spiccata sensibilità, di cui danno prova attraverso l’impegno in prima persona nelle questioni sociali umanitarie. Angelina Jolie era stata ambasciatrice ONU per i rifugiati nel 2001 e Brad Pitt nel 2005 finanziò 150 alloggi per le persone colpite dall’uragano Katrina. Nel 2007 volarono insieme fino ad Haiti per visitare una scuola sostenuta da un ente di beneficienza fondato da un haitiano e nel maggio dello stesso anno entrambi donarono un milione di dollari a tre organizzazioni in Ciad e Sudan da destinare alle persone colpite dalla crisi nella regione del Darfur. Nello stesso anno Pitt adotta i bambini di Angelina (che cambiano cognome in Jolie-Pitt) e nasce la loro prima figlia biologica: la piccola Shiloh Nouvel. Successivamente adottano insieme Pax Thien, un dolcissimo bambino vietnamita. Nel 2008 Angelina è di nuovo incinta, nove mesi dopo dà alla luce i gemellini Knox e Vivienne. Nel 2009 i Brangelina sono sempre più belli e innamorati, e raccontano alla stampa quanto li renda felici la loro splendida grande famiglia. Ma l’età dell’oro non dura per sempre, e le logiche dello star system sottopongono le celebrities a uno stress psicofisico costante. Nel 2010 Angelina comincia a soffrire di depressione e disturbi alimentari, infatti sfila sul red carpet con un’insolita magrezza. La donna riuscirà a superare la crisi grazie al supporto e all’amore del compagno, infatti pochi mesi dopo torna ad essere radiosa e sorridente, bella come e forse più di prima. Sempre insieme in ogni uscita pubblica, la coppia si mostra alle telecamere gioiosa e innamorata. Nel 2013 Angelina si serve del New York TImes per rivelare al mondo di essersi sottoposta a un duplice intervento di mastectomia per scongiurare il rischio di cancro al seno che la sua eredità genetica comportava. Brad le resta vicino anche in questo momento difficile e non manca mai di ringraziarla ed elogiarla pubblicamente. Nel 2014 Brangelina diventa ufficiale: i due attori si sposano in Francia. Cerimonia segreta, blindata ed esclusiva, in cui Angelina indossa un abito decorato con i disegni dei suoi bambini. In questo periodo un collaboratore svela ai giornali di gossip le sue perplessità: “Brad Pitt non ama più Angelina Jolie e sta con lei solo per amore dei suoi sei figli”. I due attori, impegnati nelle riprese di “By the Sea”, negano tutto. Ma la trama del film, che racconta la storia di una coppia di americani degli anni ’60 che devono fare i conti con la crisi del loro matrimonio, si rivela profetica. La solidità della coppia comincia a vacillare nel maggio del 2016, quando l’affinità sul set di “Allied” tra Pitt e Marion Cotillard, film nel quale i due attori interpretano una coppia di amanti sullo sfondo della Seconda Guerra Mondiale, scatena la gelosia della moglie Angelina, che sprofonda nuovamente in un tunnel di malessere psicofisico e nervosismo. L’attrice somatizza e appare sempre più magra sotto agli impietosi riflettori. Già verso agosto è chiaro che la crisi è alle porte e la coppia più bella di Hollywood si sta sfasciando. Fonti vicine agli attori rivelano che la coppia sta attraversando un momento difficile: Brad e Angelina vivevano da separati in casa e litigavano sempre. A settembre, dopo 12 anni di relazione, Angelina chiede il divorzio per “differenze inconciliabili sull’educazione dei figli”. La donna parla anche di “abuso di sostanze e maltrattamenti” e chiede la custodia esclusiva dei sei minori, Pitt accoglie la decisione con dispiacere. Ha inizio una battaglia legale per l’affido dei figli e la divisione del patrimonio. Lei accusa lui di avere un problema con l’alcol e di aver maltrattato i bambini, lui ammette di aver abusato di droga e alcolici, ma nega le violenze e accusa lei di essere pazza. Si dichiara pronto a battersi in tribunale per ottenere l’affido congiunto, mentre Angelina vuole l’affido esclusivo, concedendo al padre il solo diritto di visita. Brad Pitt e Angelina Jolie hanno trovato un accordo temporaneo sulla custodia dei sei figli nella prima settimana di ottobre: Maddox, 15 anni, Pax, 13, Zahara, 11, Shiloh, 10, Vivienne e Knox, 8, vivranno con la madre per le successive tre settimane. Al papà sarà concesso di visitarli nella casa affittata per l’occorrenza a Los Angeles. Durante il primo incontro però, dovrà essere presente un terapeuta. Notizia dell’ultima ora è la richiesta che Angelina ha rivolto all’ex rivale Jennifer Aniston: testimoniare contro l’ex marito durante il processo. Il destino della famiglia di Pitt e Jolie è ancora incerto e non sappiamo come andrà a finire questa storia, ma innegabile è il senso di amarezza e smarrimento che ci provoca la fine di questa relazione, e le feroci accuse che i due attori, un tempo felicissimi e innamoratissimi, si stanno lanciando addosso reciprocamente. Triste è l’epilogo della storia d’amore più bella di Hollywood.

Betty Mammucari