Albano Laziale –  Politiche Sociali: nasce il progetto Idee in Action

Imprenditori, professionisti, associazioni e tanti giovani per il lancio del progetto Idee in Action, tenutosi sabato mattina a Palazzo Savelli. L’evento, a cura dell’Assessorato alle Politiche Sociali, inserito all’interno della piattaforma Albano Lavora, ha trasformato la sede comunale in un partecipato laboratorio di idee finalizzato a dare la possibilità a tutti di portare avanti il proprio progetto di impresa professionale, creando nuove opportunità di lavoro. Allo stesso tempo Idee in Action vuole essere un sostegno alle imprese del territorio per la creazione di nuovi modelli di business e per incontrare persone che possano portare un nuovo valore alle imprese. Tutto questo avverrà in uno spazio di coworking, messo a disposizione dal Comune di Albano Laziale, in cui la creazione di sinergie tra le persone consentirà di stimolare il talento e mettere gli utenti in grado di esprimere il meglio di se stessi. Presenti all’iniziativa il Sindaco Nicola Marini, il Consigliere Comunale Gabriele Sepio, il Dirigente alle Politiche Sociali Francesco Centofante e il coordinatore del progetto Albano Lavora Giorgio Di Dato. Quest’ultimo ha illustrato anche il processo di coinvolgimento all’interno del progetto di imprese e associazioni, su tutte il CNA rappresentata sabato scorso da Mauro Gasbarri, Presidente di CNA Roma Sud. L’evento si è aperto con la testimonianza di due aziende che hanno descritto le opportunità nate sul territorio di Albano Laziale, in particolare attraverso i Job Day e il crowdfunding pratica di micro finanziamento dal basso che mobilita persone e risorse. Soddisfatto il Consigliere Comunale Gabriele Sepio: «Idee in Action è il primo laboratorio permanente che coniuga politiche attive del lavoro con progetti imprenditoriali. Molti i giovani che ieri hanno presentato al Comune di Albano Laziale i propri progetti che nascono da tre anni di sperimentazione sul territorio. Motivare chi cerca lavoro o chi lo ha perso e incontrare aziende dinamiche per dare un nuovo volto alle tematiche del lavoro. Vi aspettiamo allo sportello Albano Lavora». Alle parole del Consigliere Gabriele Sepio hanno fatto seguito quelle del Sindaco Nicola Marini: «Idee In Action  nasce da un’attenta analisi durante questi sette mesi di attivazione del servizio Albano Lavora e dalle diverse edizione del  Job Day in cui abbiamo analizzato  le differenti esigenze delle persone, le dinamiche delle imprese, lo stato di necessità delle persone di trovare lavoro oppure di ritornare attivi nella comunità. Analisi che ha permesso di  dare il via a questo progetto di welfare generativo che crea nuove risorse e quindi opportunità».